La borsa a barchetta

Da Pillole e altre fantasia di Dino Durigatto - Campanotto Narrativa - Udine 1997

Il ragazzo dal nome che vuoi tu sta seduto sui gradini di pietra antica dell’uscio di casa e, stano, ha la testa all’ingiù.

La mamma, finito il suo turno in fabbrica, è tornata a casa e ha posato la sua bicicletta nera tra i gradini di pietra e il muro.

Non ci vorrà molto e la cena sarà in tavola. Si mangia. Esclama una voce uscita da una testa rovesciata poco prima che cominci la sera e orizzontali luci di sole tagliano i visi allungando le ombre sottili.

alcontrario.jpg
Inserisci una didascalia

La mamma si è comprata una borsa nuova, dice a forma di barchetta. Ha un sorriso chiuso, sufficiente a ringiovanirle il volto. Il ragazzo dal nome che vuoi tu la sta a guardare, sempre con la testa in giù.

Sul manubrio cromato della bicicletta nera invece è ancora appesa la fedele vecchia borsa  a forma di secchiello. La nuova è fatta di pelli colorate. Certo è capiente e curiosa, odora ancora di nuovo e di concia.

Forte impressione e tanto stupore prova il ragazzo dal nome che vuoi tu, nel vedere improvvisamente la borsa nuova a muoversi.

Prima è un solo fremito e poi, via, uno svincolarsi agitato e un ruotare freneticamente anomalo… per una borsa. E’ giovane, da poco conciata, nelle pelli vive incontrollato lo spirito selvaggio. E’ solo un cucciolo che si muove, si sente sola forse vuole raggiungere la sua compagna dalla forma a secchiello.

Il ragazzo dal nome che vuoi tu non ha più timore, ritorna sereno e, dal gradino di pietra antica, volge il capo verso quel raggio di sole venutogli incontro  al confine della sera.

Annunci

Un pensiero su “La borsa a barchetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...