Tempo di mele, tempo di Seuka. La speciale mela friulana delle Valli.

Seuka, la mela dell’Eden
Seuca-2

L’antica mela che piace ai giovani

Autunno, le belle mele friulane incantano per sapore e colore. Su tutte, Seuka, la mela particolare delle valli del Natisone (anche del Torre), che preferisce nascondersi. Troppo speciale per farsi trovare da tutti.

Per saperne di più, basta visitare il sito (vedi link: Seuka. it) dove trovate tutte le informazione che riguardano la storia, la specificità, le leggende, le ricette e tante altre curiosità dedicate a questa magnifica e poco nota mela.

Il sito web è stato realizzato completamente dai ragazzi del quarto anno (2014-2015) di Prima Formazione Professionale dell’Istituto ENAIP – FVG, sede di Pasian di Prato (Ud) – Corso di Grafica Multimediale.

I ragazzi, coadiuvati dai loro docenti, hanno sviluppato tutto il progetto mirato a far conoscere questo particolare prodotto attraverso vari esercizi didattici formativi che, appunto trovano la loro visibilità grazie a questo sito.

In questa maniera il lavoro di ricerca, di pensiero, di studio, di creatività e di visione trova uno  strumento efficace “per uscire dalle stanze della didattica scolastica” e diventare materiale utile per la conoscenza comune, per la valorizzazione del territorio e, soprattutto, scoprire il gusto della mela Seuka. Solo così, mordendola, esclamerete: divina la vita.

D.D.

Annunci

Il Ponte Nuovo sul fiume Torre -12 anni

Alcuni appassionati lettori – visto la nostra capacità di pubblicare notizie riguardanti il futuro – ci chiedono ragguagli su come procedono i lavori sul ponte nuovo di Tarcento.
Riproponiamo oggi (14/02 2018) la bella notizia già lanciata nel 2015 e che si riferisce al 19 settembre 2030 – Nel frattempo nulla è cambiato e tutto s’avvicina.

Comuni del Torre – Municipalità Tarcento.ponte nuovo

Manca ormai pochissimo all’inaugurazione del ponte Nuovo sul Torre a Tarcento. Tra un mese la ditta esecutrice chiude il cantiere e poi i tecnici effettueranno i collaudi previsti a norma di legge, che dovrebbero essere fatti entro il mese di novembre (2030).

PonteNuovoFinalmente – commenta il sindaco dei Comuni del Torre, l’ing. Torretta dal suo ufficio presso la sede comunale di Tricesimo – si è costruita un’opera importante che mancava da almeno cento anni. Il Ponte Nuovo porterà sicuri vantaggi al luogo perché a questo servono i ponti.

PonteNuovo3 Ricordiamo brevemente che i lavori, iniziati nel 2026, hanno subito un blocco “normativo” a seguito dell’entrata in vigore della legge 45 detta del Risparmio Burocratico. Legge che ha introdotto, per tutte le opere pubbliche, il calcolo dei costi della gestione burocratica da parte degli uffici (pubblici) preposti.

PonteNuovo2

Nel caso del ponte Nuovo, l’incidenza di queste procedure interne ai vari uffici andava ad incidere per circa il 45 % sul costo complessivo dell’opera. Una cifra decisamente enorme sapendo che, per contenere i costi di realizzazione del ponte, era stato regolarmente acquistato un progetto esistente e ridisegnato sul caso specifico. Da qui il blocco che, come riferito dalle cronache del periodo, generò ampi e accesi dibattiti sull’argomento. Dopo due anni di status quo, i lavori per il ponte iniziarono e il cantiere avviò i lavori nel 2029. Ciò è stato possibile grazie ad un provvedimento governativo di condono che – per l’ultima volta – ha risanato i costi enormi della burocrazia. Oggi, 2030,  si iniziano a vedere i risultati, non solo nella nostra regione, ma nel paese intero.

Ponte2

Herald Friuli – 19 settembre 2030 – D.D. – le immagini ci permettono di avere già oggi (siamo nel 2018) una chiara visione sull’opera che ci sarà… salvo rallentamenti.